Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Il calciomercato come non lo avete mai...

(Page 1) | 2 | newer

    0 0

    perugia

    Il balletto per la panchina del Perugia è terminato, in attesa dell’annuncio che sancirà l’avvento in panchina di Roberto Breda, in sostituzione dell’ormai ex Federico Giunti. Era tutto chiaro dalle 14, quando vi avevamo anticipato lo scatto di Breda, preannunciandovi l’incontro che ha poi portato alla fumata bianca. Cosmi? In mattinata vi avevamo detto che c’era stato il primo contatto diretto, Perugia per Serse sarà sempre una questione di cuore, ma c’era chi aveva corso troppo, “vendendo” un presunto vertice già fissato con Cosmi. Nulla di tutto ciò, dopo il contatto diretto non era stato programmato alcun incontro, semplicemente perché il Perugia aveva deciso di stringere i tempi con Breda.

    L'articolo Perugia-Breda, tutto chiaro dalle 14. E nessun vertice fissato con Cosmi sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    perugia

    Roberto Breda ha svolto quest'oggi il suo primo allenamento alla guida del Perugia. Manca solo l'annuncio ufficiale, ma l'ex tecnico dell'Entella può considerarsi a tutti gli effetti il nuovo allenatore del club umbro. Decisivo l’incontro di ieri pomeriggio tra le parti (da noi preannunciatovi), durante il quale sono state raggiunte le intese per un impegno fino a giugno. Di seguito il video del primo allenamento diretto da Breda, pubblicato sul profilo Twitter del Perugia.

    https://twitter.com/ACPerugiaCalcio/status/923544622974078976

    L'articolo Perugia: primo allenamento per il neo tecnico Breda. Il video sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    sito uff Perugia

    "L’AC Perugia Calcio comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore responsabile della prima squadra il sig. Federico Giunti nonché i suoi collaboratori Daniele Gregori e Romano Mengoni. La Società ringrazia il tecnico ed il suo staff per il lavoro svolto e gli augura le migliori fortune professionali. La guida tecnica della prima squadra è stata affidata al sig. Roberto Breda che ha sottoscritto un contratto fino a giugno 2018. A coadiuvarlo ci saranno il vice allenatore Carlo Ricchetti ed il collaboratore Donatello Matarangolo". Con questa nota, pubblicata sul proprio sito web, il Perugia ufficializza l’esonero di Giunti ed il contestuale arrivo in panchina di Breda, mandando in porto al contempo la nostra esclusiva. Martedì sera, al triplice fischio del match contro il Cesena, vi avevamo detto che Giunti era arrivato al capolinea, incassando subito la conferma del direttore Goretti. Mentre ieri alle 14 vi avevamo anticipato lo scatto forte di Breda per la panchina del Perugia, preannunciandovi l’incontro che ha poi portato alla fumata bianca. Oggi il neo tecnico umbro ha diretto il primo allenamento, adesso è arrivato anche l'annuncio.

    Foto: sito ufficiale Perugia

    L'articolo Ora è anche ufficiale: Roberto Breda è il nuovo allenatore del Perugia sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    sito uff Perugia

    Tempo di presentazione alla stampa per il neo tecnico del Perugia, Roberto Breda, che ha parlato così alla vigilia della trasferta di Cremona: “Conosco bene questa squadra, l’ho vista in casa del Cittadella oltre alle partite in televisione. C’è stata una metamorfosi netta, Perugia straripante nelle prime giornate e poi trasformatasi a poco a poco sino alla partita di martedì sera contro il Cesena. Questa piazza l'ho vissuta da avversario sia da calciatore sia da allenatore e ho sempre avuto una grande ammirazione. Mi rendo conto di non avere un grande pedigree, ma non mi interessa quello che pensa la gente adesso, ma a giugno. Ho accettato questo tipo di sfida perché ho preso in considerazione l'ambiente e il gruppo e sono entrambi molto interessanti, il gruppo ha voglia di far bene. Ora dobbiamo dare risposte, sapendo che non ho la bacchetta magica, serve tempo, ma il nostro campionato impone di farlo subito. Dobbiamo togliere alibi oltre ad essere concreti. Devo stare vicino ai giocatori per trovare le soluzioni ai problemi, mi aspetto qualcosa di più dai più esperti. In questi due giorni abbiamo provato diverse soluzioni, questa squadra può fare tutti i moduli, ma bisogna trovare il giusto equilibrio. A Cremona sarà una partita molto difficile, anche se l'obiettivo sarà fare punti come sempre da qui alla fine del campionato. Loro hanno dei giocatori di qualità e di esperienza”. Dichiarazioni riprese da perugia24.net.

    Foto: sito ufficiale Perugia

    L'articolo Perugia, Breda si presenta: “Niente alibi, serve concretezza. So di non avere un grande pedigree, ma… ” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    Dasoul screenshoot ladeuxtv

    Lutto nel mondo del calcio: Denis André Dasoul, ex centrocampista belga, è morto quest'oggi a Bali (Indonesia). Dasoul, in passato protagonista anche in Italia per aver indossato le maglie di Foggia, Perugia, Bolzano, Jesolo e Torres è stato colpito da un fulmine mentre si divertiva a fare surf, sua altra grande passione dopo il calcio. Dasoul, classe 1983, aveva appeso definitivamente le scarpe al chiodo nel 2011.

    Foto: screenshoot ladeuxtv

    L'articolo Calcio in lutto: muore a Bali l’ex Perugia e Foggia Dasoul sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    Serie B

    A concludere il tredicesimo turno del campionato di Serie B, dopo le gare già disputate tra sabato e domenica, sarà il posticipo di questa sera tra Perugia e Avellino. A seguire le formazioni ufficiali con le scelte dei due tecnici, Roberto Breda e Walter Novellino:

    Perugia (4-2-3-1): Rosati; Zanon, Volta, Monaco, Pajac; Bandinelli, Brighi; Mustacchio, Falco, Buonaiuto; Di Carmine. Panchina: Santopadre, Nocchi, Casale, Dossena, Colombatto, Han, Belmonte, Bianco, Terrani, Cerri. Allenatore: Breda.

    Avellino (4-4-2): Radu; Laverone, Suagher, Migliorini, Ngawa; Molina, Di Tacchio, Moretti, D’Angelo; Ardemagni, Asencio. Panchina: Lezzerini, Iuliano, Kresic, Camarà, Castaldo, Falasco, Gliha, Lasik, Paghera, Bidaoui. Allenatore: Novellino.

    L'articolo Serie B: Perugia-Avellino, le formazioni ufficiali sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    Venezia Perugia 1-0

    Nel lunch match del quattordicesimo turno del campionato di Serie B, il Venezia supera di misura il Perugia. A decidere l'incontro è il gol di Garofalo siglato dopo appena sei minuti di gioco. Nella ripresa, al 60', gli umbri restano anche in dieci per via dell'espulsione rimediata da Cerri (doppio giallo). In virtù di questo risultato la formazione allenata da Inzaghi si porta temporaneamente al primo posto, agguantando il Frosinone, a quota 24. La squadra di Breda, invece, resta ferma a 15 punti in quattordicesima posizione.

    Venezia-Perugia 1-0

    Venezia (3-5-2): Vicario; Modolo, Andelkovic, Domizzi; Zampano, Pinato (87' Suciu), Bentivoglio, Falzerano, Garofalo; Moreo (84' Zigoni), Marsura (71' Geijo). All. Inzaghi.

    Perugia (4-3-1-2): Rosati; Zanon, Volta, Belmonte, Pajac; Brighi, Colombatto (71' Frick), Bandinelli; Terrani (55' Bonaiuto); Han (63' Di Carmine), Cerri. All. Breda.

    Marcatori: 6' Garofalo.

    Ammoniti: Bentivoglio, Bianco, Garofalo, Cerri, Han.

    Espulsi: Cerri.

    Classifica: Frosinone, Venezia 24; Palermo 22; Empoli, Cremonese 21; Parma, Bari, Salernitana 20; Carpi 19; Cittadella, Avellino 18; Novara, Pescara 17, Brescia, Spezia, Pro Vercelli 16; Virtus Entella, Perugia 15, Foggia 14; Ascoli, Ternana, Cesena 13.

    Foto: Lega B Twitter

    L'articolo Serie B: il Venezia supera il Perugia, 1-0 firmato Garofalo sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    Di Carmine

    Pippo Inzaghi lo ha definito il miglior attaccante della serie B. E sulle qualità di Samuel Di Carmine (partito oggi dalla panchina proprio a Venezia) c'è poco da scoprire: specialista vero, in grado di fare la differenza. A Perugia ha un contratto in scadenza nel 2019, ma non ci sono fin qui margini per il rinnovo. E quindi a gennaio potrebbe anche lasciare l'Umbria. Negli ultimi giorni ci sono stati sondaggi approfonditi di Entella e Carpi, ma è importante ricordare quanto accaduto la scorsa estate, soprattutto negli ultimi giorni di agosto. Avevano chiesto informazioni Verona, Empoli e Parma, ma ci aveva provato con convinzione il Palermo (fresca capolista in solitudine della B) che aveva messo Di Carmine in cima alla lista. Un gradimento che resiste e che nelle prossime settimane si può sviluppare: immaginare Di Carmine accanto a Nestorovski significherebbe alzare a dismisura il potenziale offensivo a disposizione di Tedino. La scorsa estate il Perugia aveva chiesto un milione e mezzo più bonus, ma quattro-cinque mesi dopo e con un contratto non lunghissimo la valutazione può abbassarsi un po'. E quindi occhio a Di Carmine in chiave mercato, con il Palermo sempre in prima fila. E con la benedizione di Pippo Inzaghi che lo ritiene il più bravo attaccante della serie B.

    Foto: sito ufficiale Perugia

    L'articolo Esclusiva: Di Carmine, sondaggi di Entella e Carpi. Ma il Palermo… sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    perugia

    "L'AC Perugia Calcio comunica che la prima squadra, da martedì 14 novembre fino a venerdì 17 novembre, sarà in ritiro nella località di Roccaporena". Con questa scarna nota il Perugia ufficializza la decisione di mandare la squadra in ritiro, da martedì a venerdì, dopo la sconfitta di oggi a Venezia e in vista della sfida casalinga contro il Carpi.

    L'articolo Perugia: da martedì scatta il ritiro. Il comunicato sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    perugia

    Il presidente del Perugia, Massimiliano Santopadre, attraverso il sito ufficiale del club, ha pubblicato un messaggio indirizzato ai tifosi: “Da quasi due mesi ogni volta che finisce la partita mi interrogo sul da farsi per cercare di capire gli errori fatti e di individuarli per porre fine ad un periodo assurdo e difficilissimo. Mi piacerebbe dire a tutte quelle persone che oggi non credono più in noi e che mi ritengono, giustamente, il primo responsabile di questa situazione che da sabato tutto questo cambierà, ma non posso farlo finche non riusciremo ad ottenere risultati sportivi soddisfacenti. Ho sbagliato e continuerò sicuramente a sbagliare ma una cosa è certa che questa città, questi tifosi e questa squadra quando sono uniti possono superare qualsiasi momento di difficoltà. Il mio unico desiderio in questo momento è far capire a tutti che oggi non è importante continuare a ricercare a tutti i costi il colpevole di questa situazione ma è fondamentale rendersi conto che ad oggi essere divisi comporta gravi conseguenze sportive ed è per questo motivo che dobbiamo riunire le nostre forze per cercare noi società, squadra, tifosi e soprattutto Curva Nord di tirarci fuori da questa situazione il prima possibile sentendoci in questo momento tutti protagonisti assoluti di questa riuscita. Non ho mai pensato nemmeno per un attimo di abbandonare la nave in un momento di difficoltà, non ho mai lasciato indietro i miei amici o i miei dipendenti nel momento del bisogno e mai penserò che la gente lasci solo il Grifo. Ragazzi ricompattiamoci, la squadra è unita. Vi ribadisco che nello spogliatoio non ci sono problemi ma solo sconforto e insicurezza che siamo sicuri riusciremo a superare con la vostra vicinanza. Adesso pensiamo tutti al Carpi”.

    L'articolo Perugia, il messaggio del presidente: “Mai pensato di abbandonare la nave, ci serve la vicinanza dei tifosi” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    Ternana Perugia 1-1 Serie B Twitter

    Nel secondo incontro in programma in data odierna, valido per il sedicesimo turno del campionato di Serie B, vince l'equilibrio. Infatti, il derby tra Ternana e Perugia termina in parità: a passare in vantaggio sono le Fere con Adriano Montalto, bravo a battere Rosati dal dischetto al 36'. Nella ripresa gli ospiti si gettano in avanti alla ricerca del pareggio, ma restano anche in dieci uomini per via dell'espulsione di Volta all'85' (doppio giallo). Nel finale, però, la squadra di Breda trova il gol dell'1-1 ancora dagli undici metri con Samuel Di Carmine. In virtù di questo risultato la formazione di Pochesci resta comunque al terzultimo posto a quota 16, mentre il Perugia compie ugualmente un passo in avanti salendo in quattordicesima posizione con 19 punti.

    Ternana-Perugia 1-1

    Marcatori: 36’ Montalto su rigore (T), 92’ Di Carmine su rigore (P)

    Ternana (3-5-1-1): Plizzari; Valjent, Gasparetto, Signorini; Tiscione (73‘ Vitiello), Varone, Paolucci, Defendi, Carretta; Tremolada; Montalto (79‘ Angiulli). All. Pochesci

    Perugia (4-3-1-2): Rosati; Zanon, Volta, Belmonte, Del Prete (62’ Pajac); Colombatto, Bandinelli, Brighi (82’ Terrani); Bonaiuto (46’ Cerri); Di Carmine, Han. All. Breda

    Arbitro: Gianluca Aureliano di Bologna

    Ammoniti: 45’ Volta (P), 45’ Montalto (T), 60’ Signorini (T), 77’ Carretta (T), 88’ Paolucci (T)

    Espulsi: 85’ Volta (P)

    Classifica: Bari 29; Palermo 28; Parma e Frosinone 26; Empoli e Venezia 25; Cittadella 24; Cremonese e Carpi 23; Salernitana 22; Novara 21; Pescara e Spezia 20; Perugia, Avellino 19; Brescia e Foggia 18; Pro Vercelli e Entella 17; Ternana 16; Cesena e Ascoli 14.

    https://twitter.com/Lega_B/status/934818791506268160

    Foto: Serie B Twitter

    L'articolo Ternana, Montalto non basta. Il Perugia pareggia in dieci con Di Carmine sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    serie-b-pallone-cittadella-twitter

    Termina in perfetta parità l'incontro che ha aperto il pomeriggio di Serie B. Infatti, Salernitana e Perugia si dividono la posta in palio: a passare in vantaggio sono i granata con Bocalon al 75', ma quando la gara sembrava già ben indirizzata, Buonaiuto trova la rete del definitivo 1-1 al minuto 92'. Entrambe le formazioni, in virtù di questo risultato, compiono un passo in avanti e a braccetto salgono a quota 23 in classifica.

    Classifica: Parma 30, Bari, Palermo 29; Frosinone, Cittadella, Cremonese 27; Empoli, Venezia 26; Carpi 24; Salernitana, Perugia, Novara, Spezia 23; Pescara, Cesena, Brescia 21; Avellino, Entella 20; Ternana, Foggia 18; Pro Vercelli 17; Ascoli 14.

    Foto: Cittadella Twitter

    L'articolo Serie B: Salernitana-Perugia 1-1, Buonaiuto risponde a Bocalon sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    Volta uff Perugia

    Il Perugia, attraverso i propri canali di comunicazione, ha annunciato di aver raggiunto l'accordo per il rinnovo del contratto con Massimo Volta. Il difensore centrale classe 1987 ha firmato con il club umbro un prolungamento fino al 30 giugno 2019.

    Foto: sito ufficiale Perugia

    L'articolo Ufficiale: Perugia, rinnovo fino al 2019 per Volta sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    calciomercato

    Simone Palombi ha scelto il Carpi, lascerà la Lazio ovviamente in prestito, già da qualche giorno l'attaccante classe '96 ha deciso di accettare la proposta del club emiliano che lo stava corteggiando da tempo. Quindi, si tratta soltanto di aspettare. Mentre Filippo Falco, in prestito al Perugia e di proprietà del Bologna, ha detto sì all'Avellino. Il Perugia vorrebbe tenerlo, ma il diretto interessato vuole giocare con maggiore continuità. Il Bologna ha dato il placet, anche in questo caso la trattativa è ben avviata.

    L'articolo Esclusiva: Palombi, solo Carpi. Falco, sì all’Avellino. Ora… sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    sito uff Perugia

    Il Perugia non è contento di Roberto Breda, ci saranno riflessioni. Dalla svolta in panchina con l'esonero di Giunti il club di Santopadre si sarebbe aspettato di più, la lunga sosta imporrà alcune valutazioni. Prima di scegliere Breda, il Perugia aveva avuto contatti approfonditi con Stellone, senza arrivare a un'intesa economica, troppa distanza tra domanda e offerta. Ecco perché, sempre in caso di svolta, la suddetta opzione andrebbe tenuta in considerazione. A maggior ragione se il Perugia entrasse nell'ordine di idee di investire su un nuovo allenatore. E le valutazioni andrebbero fatte anche in questo senso.

    Foto: sito ufficiale Perugia

    L'articolo L’indiscrezione: il Perugia non è contento di Breda. Le valutazioni…  sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    sito uff Perugia

    Il Perugia ufficializza il rinnovo del difensore Salvatore Monaco con il seguente comunicato ufficiale: “La società AC Perugia Calcio comunica che Salvatore Monaco ha prolungato il contratto con il Club biancorosso fino al 30 giugno 2021. Arrivato a Perugia il 29 gennaio 2016 il difensore classe 1992 Salvatore Monaco in questi anni ha collezionato con la maglia del Grifo, tra tutte le competizioni, 56 presenze e due reti. In questa stagione Monaco ha giocato in 18 delle 21 partite del girone di andata”.

    Foto: sito ufficiale Perugia

    L'articolo Ufficiale: Perugia-Monaco, avanti fino al 2021 sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    Germoni Perugia sito ufficiale

    "Dopo aver disputato in prestito la prima parte della stagione 2017-2018 con il Parma Calcio 1913, il calciatore biancoceleste Luca Germoni indosserà la maglia dell’A.C. Perugia Calcio sino al prossimo 30 giugno", con questo comunicato la Lazio ha annunciato di aver girato nuovamente in prestito Germoni al Perugia. Il giovane laterale sinistro aveva disputato la prima parte di stagione con il Parma. Ora per il classe '97 una nuova avventura in Umbria.

    Foto: sito ufficiale Perugia

    L'articolo Ufficiale: Perugia, dalla Lazio arriva Germoni sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    Dellafiore annuncio Perugia sito ufficiale

    "La società AC Perugia Calcio comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del difensore classe 1985 Hernan Paolo Dellafiore fino al 30 giugno 2018 con opzione per un ulteriore anno", con questo comunicato il Perugia ha appena annunciato l'ingaggio di Hernan Paolo Dellafiore. Il difensore, ex Latina e Parma, riparte con il club umbro.

    Foto: sito ufficiale Perugia

    L'articolo Ufficiale: Perugia, acquistato Dellafiore sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    Tabella mercato Serie B

    Alberto De Francesco allo Spezia, questi i termini dell'accordo con la Reggina: il club amaranto ha liberato il centrocampista senza indennizzo, come anticipato ieri, riceverà una percentuale sull'eventuale futura vendita dell'ormai ex capitano amaranto classe 1994. La Reggina sta per cedere anche l'attaccante Andrea Bianchimano al Perugia, operazione da circa 300 mila euro. Ultimi dettagli e garanzia che l'attaccante resterà in Calabria fino a giugno: tutto confermato rispetto a quanto vi avevamo anticipato lo scorso 18 gennaio.

    L'articolo L’indiscrezione: De Francesco-Spezia, i termini dell’accordo. Bianchimano al Perugia, confermato sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


    0 0

    Brighi sito ufficiale Perugia

    "La Società AC Perugia Calcio comunica di aver raggiunto in data odierna l’accordo con il calciatore Matteo Brighi per la risoluzione consensuale anticipata del contratto che lo legava ai colori biancorossi fino al termine della stagione. Il Club saluta e ringrazia il centrocampista Matteo Brighi per l’impegno e la professionalità profusi durante le stagioni sportive che lo hanno visto protagonista con la maglia biancorossa", questa la nota con la quale il Perugia ha annunciato la risoluzione del contratto dell'esperto centrocampista Matteo Brighi.

    Foto: sito ufficiale Perugia

    L'articolo Ufficiale: Perugia, risolto il contratto di Brighi sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.


(Page 1) | 2 | newer